Capaccio, pregiudicato evade i domiciliari e viene arrestato

Il 48enne sarà processato domani per direttissima

capaccio pregiudicato evade i domiciliari e viene arrestato
Capaccio.  

Evade gli arresti domiciliari e viene arrestato dai Carabinieri. E’ successo nel primo pomeriggio a Capaccio, con i carabinieri della Compagnia di Agropoli,diretti dal tenente Francesco Manna, che hanno “pizzicato” Renato Merola, 48enne pregiudicato.

Il malvivente, già sottoposto alla detenzione domiciliare per l’espiazione di una condanna definitiva di un anno e tre mesi per reati commessi una decina di anni fa (tra i quali droga, ricettazione e furto aggravato), è stato sorpreso dai militari della Stazione di Capaccio Scalo in servizio di controllo del territorio e prevenzione reati, mentre passeggiava liberamente sulla pubblica via. Il 48enne sarà processato per direttissima domani presso il Tribunale di Salerno. 

 

Redazione Sa