Violenza in famiglia, arrestato

Il 56enne di Montecorvino fermato dai carabinieri mentre tentava di aggredire moglie e figlio

violenza in famiglia arrestato
Montecorvino Rovella.  

Maltrattamenti in famiglia, finisce in manette.

Il 56enne è stato tratto in arresto nella sua abitazione, a Montecorvino Rovella. L’uomo, peraltro già noto alle forze dell’ordine, si sarebbe reso protagonista di diversi episodi di violenza, sia verbale che fisica, nei confronti dei suoi familiari.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, nella mattinata di ieri: Vassallo, per motivazioni di natura economica, si è scagliato contro la moglie dando in escandescenze in casa. Il figlio si è pero lanciato immediatamente in difesa della madre, divenendo a sua volta destinatario della furia dell’uomo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno riportato la calma non senza faticare. Infatti, malgrado la presenza dei militari, il 56enne non voleva saperne di cedere, continuando a inveire contro i suoi cari e minacciandoli.

Vassallo, una volta arrestato, è finito ai domiciliari presso una struttura religiosa in attesa del rito direttissimo.

 

Redazione Sa