Estorsioni e camorra, scattano cinque arresti

Blitz dei carabinieri a Vietri: i soggetti appartengono allo stesso clan

estorsioni e camorra scattano cinque arresti
Vietri sul Mare.  

Nella mattinata odierna i carabinieri di Salerno e Vietri hanno portato a termine un blitz coordinato dalla Dda nei territori collinari del Comune della Costiera, che ha portato all’arresto di cinque soggetti di un’unica famiglia ritenuti responsabili di associazione a delinquere di stampo camorristico aggravata dalla disponibilità di armi, tentata estorsione, estorsione consumata, rapina aggravata, minacce a pubblico ufficiale aggravate dal metodo mafioso.

L’indagine era stata avviata sin dal 2013 dalla Procura e poi integrata dalla Dda che aveva avuto un prologo ad aprile con tre arresti di soggetti appartenenti al clan (padre e figli). Era stato individuato un gruppo originario di Dragonea, ma attivo anche nel capoluogo comunale, a Raito, Molina e Marina, principalmente noto per il taglieggiamento degli imprenditori attraverso atti intimidatori.

 

Redazione Sa