Droga nel Cilento: presi 4 spacciatori

La rete dei pusher partiva da Roma e arrivava fino al Golfo di Policastro

droga nel cilento presi 4 spacciatori
Sapri.  

I carabinieri della compagnia di Sapri, con l'ausilio della unità cinofile di Sarno questa mattina hanno emesso un'ordinanza per porre agli arresti domiciliari 4 persone, la richiesta, partita dal Tribunale di Vallo della Lucania, fa scattare le manette ai polsi di 4 spacciatori che rifornivano le coste del Cilento: Umberto Cicchetti 55 anni, residente a Ostuni, Francesco Lombardi 49 anni residente a Sapri, Fausto Brando, 52 anni residente a San Giovanni a Piro, mentre il quarto provvedimento deve ancora essere notificato, solo perchè il destinatario è domiciliato all'estero.

Le indagini, partite nel 2014 e condotte dai militari della stazione di San Giovanni a Piro, si sono servite di pedinamenti ed intercettazioni telefoniche che hanno permesso di ricostruire una vera e propria rete di spaccio che da Roma, passando per Napoli, giungeva al Cilento, tra i centri di Scario e del Golfo di Policastro. Numerosi gli episodi di vendita di sostanze stupefacenti individuati dai carabinieri, dei quali si sono resi colpevoli gli uomini, in concorso con altre 30 persone, che poi distribuivano al dettaglio la droga. Il mercato organizzato dai 4 uomini riusciva a rifornire tutto il golfo di Policastro, nel corso delle attività di controllo sono stati segnalati 50 giovani clienti dei pusher e sequestrati 200 grammi di sostanza stupefacente.   

Redazione Salerno