L'artista designer Ton Pret in mostra a Salerno

Da un'idea dell'assessore Dario Loffredo, per rivitalizzare la zona orientale della città

l artista designer ton pret in mostra a salerno

Il prossimo 29 novembre, invece, si terrà il concerto del gruppo storico Rock Progressive degli Osanna

Salerno.  

Manifestazioni, teatro ed eventi per rilanciare anche la zona orientale della città di Salerno. E’ stata presentata questa mattina nella Sala del Gonfalone a Palazzo di Città la mostra dell'artista designer Ton Pret e il concerto degli Osanna. All'incontro hanno preso parte il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, l'assessore al Commercio Dario Loffredo, il direttore artistico dell'evento Antonio Perotti, il patron del Teatro delle Arti Claudio Tortora, il leader degli Osanna Lino Vairetti e il leader del gruppo Mind Blow Luigi Vietri.

“Questa è una bella iniziativa, ho voluto portare due artisti importanti che sono collegati con Salerno” Ci ha raccontato il direttore artistico Antonio Perotti. “Infatti, pochi sanno che Lino Vairetti è stato professore al liceo artistico di Salerno, mentre, Vietri, da 6 anni a giugno, è un artista tra i 10 più influenti a livello mondiale”.

L’idea nasce dell'assessore al Commercio Dario Loffredo, per rivitalizzare la zona orientale della città, il 28 novembre alle ore 18.30 si inaugurerà la mostra antologica dell'artista designer Ton Pret che chiuderà il 28 gennaio.

"Questa iniziativa deriva dall'ascolto fatto con i commercianti. Chi non ascolta e non fa tesoro vuol dire che non è un buon amministratore. L'utilizzo di Villa Carrara va in questa direzione. Tom Pret è uno degli artisti più importanti, ci sarà anche una sua performance di un suo disegno dal vivo. Per dare nuova vita alle zone di Pastena e Mercatello è prevista un’altra serie di concerti, manifestazioni teatrali, che per oltre un mese accompagneranno la zona orientale durante il periodo di Luci d’Artista”. Ha dichiarato l’assessore Dario Loffredo.

Mentre, il 29 novembre, alle ore 21, invece, l’artista si esibirà sul palco con una performance durante il concerto del gruppo storico Rock Progressive degli Osanna. Direzione Artistica di Antonio Perotti in collaborazione con Claudio Tortora.