Al Palasele di Eboli il premio alla Iena Nadia Toffa

Ingresso gratuito e proiezione del film "La voce negli occhi": collegamento con la mamma

al palasele di eboli il premio alla iena nadia toffa
Eboli.  

Il 20 e 21 dicembre è in programma il primo premio giornalistico "Nadia Toffa" organizzato dall’associazione "Sospasiatalia - Progetto ambiente e sociale" il cui fondatore e presidente è Antonino Petrillo. La manifestazione, col patrocinio morale del Comune di Eboli, si terrà al Palasele. Presenterà la manifestazione la presentatrice di eventi e conduttrice tv campana Magda Mancuso con la partecipazione dell’attrice Lucia Cassini.

"Nella giornata del 20 dicembre in collegamento con la signora Margherita (madre di Nadia Toffa) che ci accoglierà dalla città di Taranto dove lo stesso giorno sarà inaugurato il primo reparto oncologico pediatrico grazie alla fondazione Nadia Toffa - spiegano gli organizzatori dell'evento - . Senza nessuna censura, si potrà assistere alla visione gratuita del film choc, "La voce negli occhi", che racconta la straziante storia di Salvatore Crisafulli, fratello del regista Pietro, conosciuto come il “Terri Schiavo Italiano” e rimasto vittima di un terribile incidente stradale avvenuto a Catania l’11 settembre del 2003. Un uomo giudicato clinicamente in stato vegetativo, da diversi luminari della scienza medica, interpellati nella lunga odissea durata fino al 2013, data in cui avvenne la morte di Salvatore in attesa che un giudice italiano lo autorizzasse a curarsi con cellule staminali".

Presenti al Palasele il regista Pietro Crisafulli, presidente Associazione Sicilia Risvegli Onlus, e responsabile dell'associazione italiana familiari vittime della strada, sede di Catania, l’attrice protagonista Maria Maugeri, Jonathan Crisafulli, protagonista nel ruolo del padre Pietro ragazzo anni '80. L’ingresso è gratuito.