Al porto di Salerno la visita della vice ambasciatrice indiana

Incontro allo scalo commerciale e alla stazione marittima per i piani di potenziamento dello scalo

al porto di salerno la visita della vice ambasciatrice indiana
Salerno.  

Rafforzare i legami, confrontandosi da vicino per mettere a fuoco le diverse esperienze. Presso la sede dell'autorità portuale di Salerno ha fatto tapppa la vice ambasciatrice dell'India, Gloria Gangte, accompagnata dal secondo segretario-direttore Commerciale, Shyam Chan C. Durante l'incontro la rappresentanza diplomatica asiatica ha visitato le principali aree del porto commerciale di Salerno e la stazione marittima di Zaha Hadid.

La visita è stata preceduta da un incontro di benvenuto presso gli uffici dell’autorità portuale di Salerno, durante il quale c’è stata la proiezione del video istituzionale e l’introduzione ai cambiamenti intervenuti con la creazione del nuovo sistema portuale campano. Durante l’incontro sono stati presentati anche i piani di potenziamento infrastrutturale che stanno interessando lo scalo salernitano.

"Apprezzamento è stato manifestato dalla vice ambasciatrice per l’efficienza e la dinamicità del porto di Salerno che si inserisce appieno nel tessuto economico del territorio provinciale e regionale - fanno sapere in una nota i vertici aziendali dello scalo - . La visita si è conclusa con l’impegno da parte della delegazione indiana di intraprendere rapporti di collaborazione con l’autorità di sistema portuale campano e con gli operatori portuali salernitani".