Risorse per le periferie, Cammarota: ipotesi di danno erariale

Riunita la commissione trasparenza del comune

risorse per le periferie cammarota ipotesi di danno erariale
Salerno.  

In riferimento all’emendamento del decreto milleproroghe che congela le risorse destinate agli interventi di riqualificazione per i rioni collinari, su richiesta di alcuni consiglieri tra cui Petro Stasi, si è riunita stamattina in seduta straordinaria la commissione trasparenza del Comune di Salerno presieduta dall’avvocato Antonio Cammarota in ragione della chiarezza in ordine alle spese, ai costi, al danno.

Per Cammarota “la vicenda è gravissima perché il Comune di Salerno era già in fase di gara e, a quanto pare, aveva associato questi interventi ad altri per valorizzare i rioni collinari e ora rischierebbe di saltare tutto, con gravissimo danno per la città e per le case del Comune”.

“Delle due l’una”, conclude Cammarota, “o eventuali somme sono state malamente spese troppo in anticipo prima del provvedimento definitivo del Governo da parte del Comune di Salerno, ed allora vi sarebbe ipotesi di danno erariale, oppure la tempistica è giusta e sarebbe illegittimo il provvedimento di diniego, contro il quale si dovrebbe procedere anche in via giudiziaria senza indugio, che equivale al danno”.

S.B.