Vaccini: "Da presidi una scelta coraggiosa"

A dirlo i consiglieri regionali di Forza Italia, Armando Cesaro e Maria Grazia Di Scala   

vaccini da presidi una scelta coraggiosa
Salerno.  

“Condividiamo la coraggiosa posizione assunta dai Dirigenti Scolastici che, in assenza di un ravvedimento del governo sui vaccini, si sono detti pronti a chiedere, ai fini dell’iscrizione scolastica, le certificazioni a chiunque. Siamo al loro fianco”. Così, i consiglieri regionali di Forza Italia, Armando Cesaro (Capogruppo) e Maria Grazia Di Scala (Presidente della Commissione Sburocratizzazione), che hanno depositato un’interrogazione urgente al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per sapere “quali iniziative si intendono intraprendere per favorire le scuole dell’infanzia ad una agevole consultazione ai dati e alle certificazioni dei Centri Vaccinali delle ASL che, pur non costituendo requisito obbligatorio di accesso all’istruzione, sono comunque indispensabili per la composizione delle classi, in una logica di tutela della salute dell’intera platea scolastica”.

“Lo slittamento dell’obbligo vaccinale al 2019 - spiegano gli esponenti di Forza Italia - rischia di vanificare l’attività di prevenzione di patologie trasmissibili, il rapporto di fiducia tra istituzioni e cittadini ed anche il già difficoltoso percorso compiuto in Campania per elevare un po’ i livelli di assistenza sanitaria”.

Per Cesaro e Di Scala “è necessaria una forte accelerazione sulla realizzazione di piattaforme informatiche in grado di far dialogare i differenti settori e i diversi livelli istituzionali tra loro”. “Versante questo – concludono –. sul quale registriamo ancora forti ritardi”.

S.B.