"100mila euro al capostaff del sindaco, basta cortigiani"

Salerno, esplode la polemicasullo stipendio di Luciano. Santoro all'attacco

100mila euro al capostaff del sindaco basta cortigiani
Salerno.  

Stipendi e incarichi al comune di Salerno, è di nuovo polemica. Dopo l'affondo delle settimane scorse, il consigliere di minoranza Dante Santoro torna all'attacco su quello che definisce "l'emolumento d'oro al capostaff del sindaco Enzo Napoli, Vincenzo Luciano, che risulterebbe ammontare a circa centomila euro annui".

La vicenda è stata sollevata nelle scorse settimane in seguito alla decisione dell'amministrazione salernitana di adeguare al rialzo lo stipendio, per adeguarlo a quello di dirigente.

"Continua lo spreco con i soldi dei salernitani, ancora una volta stipendi d’ oro per i cortigiani del sistema deluchiano. Centomila euro per un capostaff non stanno né in cielo né in terra - attacca Santoro -, attiviamo il nostro fiato sul collo per la vicenda. Basta danneggiare i salernitani con questo sperpero assurdo".