Virtus Arechi Salerno, testa a Nardò con Parrillo in panchina

Al coach è stata revocata la squalifica di un turno decisa dopo il ko con Ruvo di Puglia

virtus arechi salerno testa a nardo con parrillo in panchina
Salerno.  

"Vogliamo rimediare immediatamente al ko subito nell’ultima giornata di campionato contro Ruvo e ripartire quindi nel modo corretto. Cioè con una vittoria che sarebbe importantissima". Così Adolfo Parrillo ha presentato Nardò-Salerno, il prossimo match della Virtus Arechi, in programma domani. Il tecnico sarà in panchina. Al coach è stata revocata la squalifica di un turno decisa dopo il ko con Ruvo di Puglia. "Sappiamo, ovviamente, che ci aspetta una gara complicata contro un roster di indubbio valore, ma noi vogliamo e abbiamo la necessità di tornare a muovere la classifica. - ha aggiunto Parrillo - Certamente il non poterci mai allenare in dieci sta continuando a creare dei disagi, ma la squadra ha sempre dimostrato di tenere duro e confido nella loro grande professionalità. Vorremmo certamente conquistare il massimo dei punti, ma ora come ora è inutile fare troppi calcoli. Bensì in questo momento dobbiamo esclusivamente soffermarci sulla gara con Nardò, dopodiché ragioneremo di partita in partita con la voglia di voler raggiungere il nostro obiettivo".