Campolongo Hospital R.N.: via alla semifinale play-off

Fischio di inizio alle ore 19:00 alla "Goffredo Nannini" di Firenze

campolongo hospital r n via alla semifinale play off
Salerno.  

Ci siamo!  Domani sera, 10 giugno, con fischio di inizio alle ore 19:00 alla "Goffredo Nannini" di Firenze andrà in scena il primo round della semifinale playoff di A2 tra Campolongo Hospital RN Salerno e Rari Nantes Florentia. I giallorossi ritornano agli spareggi promozione a dodici mesi esatti di distanza dalla sfortunata semifinale contro il Torino della scorsa annata. I playoff, da sempre, sono un campionato a sé stante, ricco di sorprese e ribaltoni insperati. Vince e va avanti chi sbaglia meno. Un errore può vanificare il lavoro di un anno intero. I leoni giallorossi arrivano a questo appuntamento carichi e consapevoli di potersi giocare le proprie carte.

Difronte gli uomini di Matteo Citro avranno una delle corazzate dell'intera A2. La Florentia di Gianni De Magistris, infatti, ha come obiettivo una pronta risalita in massima serie dopo un solo anno di purgatorio. La compagine toscana può vantare un organico di categoria superiore con importanti individualità.  Su tutte quella del capocannoniere del girone nord Francesco Coppoli. Così mister Citro alla vigilia:" Ci siamo preparati al meglio. Ora ci vuole coraggio e determinazione". Determinazione che traspare anche dalle parole del D.S. giallorosso Mariano Rampolla:" Domani iniziano i play off, sicuramente siamo nel gruppo di squadre più attrezzate per il salto di categoria. La Florentia è una società che ha trascorsi importanti ed è una delle favorite dall'inizio della stagione. Arriviamo a questa partita con una buona forma e consapevoli che vincendo domani metteremmo una seria ipoteca per il passaggio alla finale. Coppoli, Tomasic e Di Fulvio i giocatori più importanti da tenere con un occhio di riguardo domani sera alla piscina Nannini."

Consapevole dell’importanza di questa gara 1 anche colui il quale, con i suoi gol è stato tra i trascinatori della Rari verso i playoff, stiamo parlando di Massimiliano Migliaccio: "Dalle mie precedenti esperienze ai playoff posso dire che il primo incontro di una serie è sempre differente+ dal punto di vista psicologico. C’è una tensione particolare specialmente per la squadra di casa. Dovremo essere bravi a sfruttare questo fattore, difendendo bene soprattutto sui loro migliori giocatori e concretizzando le occasioni che ci saranno concesse. I playoff sono un campionato a parte, domani decideranno i dettagli". Arbitri del match i genovesi Marco Piano e Massimiliano Sponza.

Redazione Sport