Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno vince contro Bari

Minuto di raccoglimento per il nuotatore Ladislao Palumbo

campolongo hospital rari nantes salerno vince contro bari
Salerno.  

Comincia con il commosso ricordo di Ladislao Palumbo, il grande nuotatore salernitano scomparso venerdì, la settima giornata del campionato di serie A2 maschile, che ha visto confrontarsi alla piscina Simone Vitale la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno e il Waterpolo Bari. Un lungo applauso ha scandito il minuto di raccoglimento per il campione che tra gli anni 60 e 70 ha portato ai massimi livelli il nome di Salerno nel nuoto.

Pronostico rispettato, con i padroni di casa che hanno vinto per 14-4, lasciando ben poco ai pugliesi. Settimana vittoria di fila per gli uomini allenati da mister Matteo Citro e vetta della classifica sempre più solitaria, complice anche il pareggio del Latina, seconda forza del torneo.

In realtà nei primi minuti la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno comincia un po' contratta, ma dura davvero poco, il tempo che Cupic infili uno dei suoi siluri e poi la gara si mette sui giusti binari per i salernitani. 3-0 il primo quarto, con la doppietta di Parrilli. 2-0 il secondo tempo, con le marcature di Luongo e di Donato Pica. Il centroboa giallorosso è tornato al gol dopo essere stato fermo per circa sei mesi a causa di un infortunio alla spalla. Il terzo quarto è forse il più divertente e termina sul punteggio di 5-3 sempre per la Rari Nantes. A segno per i giallorossi Ragosta, ancora Pica, Saviano e ancora doppietta di Parrilli. Nell'ultima frazione, finita 4-1, vanno a rete Luongo, due volte, Saviano e Spatuzzo.

Gara senza storia e in pieno controllo dei salernitani.

"Abbiamo avuto fin da subito la gara in controllo, ho dato un ampio minutaggio anche ai più giovani ora sarà importante tenere alta la concentrazione in vista della delicata trasferta di Palermo" commenta mister Citro al termine dell'incontro.

Domenica, infatti, a Palermo la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno sarà attesa a una battaglia contro il Telimar, capace oggi di fermare sul pari in trasferta il temibile Latina.

TABELLINO DELLA GARA

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 3, Agostini, Polifemo, Scotti Galletta, Gallozzi, Fortunato, Cupic 1, Saviano 2, Parrilli 4, Spatuzzo 1, Pica 2, Ragosta 1. All. Citro

WATERPOLO BARI: Tramacera, Clemente, Sassanelli, Scamarcio 1, Provenzale 1, Gregorio, Padolecchia 1, Santamato 1, Magrone, Del Giudice, Palmisano, Concina, Orsi. All. Risola

Arbitri: Cirillo e Zedda

Parziali 3-0, 2-0, 5-3, 4-1

Uscito per limite di falli Gregorio (B) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Campolongo Hospital RN Salerno 5/6, Waterpolo Bari 2/8. Spettatori: 150 circa. 

M.G.