Salernitana, subito in campo per preparare la sfida al Verona

Castori dovrà gestire le forze: all'orizzonte ci sono due partite in quattro giorni

salernitana subito in campo per preparare la sfida al verona
Salerno.  

Dopo la sconfitta-beffa subita contro l'Atalanta, la Salernitana è già tornata in campo. Questa mattina sono ripresi gli allenamenti presso il centro sportivo Mary Rosy. Gli uomini di mister Castori impegnati nella gara di ieri hanno svolto un lavoro di ripristino muscolare mentre il resto della squadra ha aperto la seduta con esercizi di forza seguiti da una partita. Già da oggi il tecnico del cavalluccio marino ha iniziato a pensare alla sfida di mercoledì contro il Verona, turno infrasettimanale che potrebbe rivelarsi decisivo per il futuro della Salernitana. Castori, visti gli impegni ravvicinati (tre partite in sette giorni) dovrà gestire le risorse. Da capire, ad esempio, se Ribery partirà titolare o se sarà utilizzato a partita in corso. Il francese contro l'Atalanta ha disputato 45' ad altissima intensità e, specie nella parte finale di primo tempo, ha pagato la stanchezza. Discorso simile anche per Gondo che non ha svolto il ritiro pre-campionato e ha pochi allenamenti nelle gambe. Per la sfida contro gli scaligeri rientrerà tra i convocati anche Veseli che da qualche giorno si sta allenando regolarmente con il gruppo. Al momento in infermeria ci sono soltanto Aya, Capezzi e Ruggeri che anche oggi si sono sottoposti a seduta fisioterapica. Gli allenamenti della Salernitana riprenderanno domani alle 16 presso il C.S. “Mary Rosy”.