Amarcord granata a Latina con Zeman, Del Grosso e Botticella

Nel ritiro di Latina anche una delegazione del club Colosseo Granata

amarcord granata a latina con zeman del grosso e botticella
Salerno.  

Il ritiro del Foggia si è tinto per qualche ora di granata. A Latina, dove la formazione pugliese è stata impegnata questo pomeriggio (1-1 il risultato finale) è andato in scena un gradito amarcord per i tifosi della Salernitana. Alessandro Del Grosso, indimenticato ex calciatore granata degli anni Novanta (il suo gol a San Siro contro il Milan è storia), si è recato a Latina per salutare Zdenek Zeman, tecnico che ha avuto come allenatore proprio a Salerno nella stagione 2001-2002, terminata al sesto posto dal cavalluccio marino. A condividere con il “Boemo” l'esperienza in Puglia c'è anche Domenico Botticella, attuale preparatore dei portieri, che fu compagno di squadra di Del Grosso in quella stagione. In compagnia di Del Grosso c'era anche Salvatore Caldarelli, presidente del Club Colosseo Granata di Roma, che si è fatto autografare una foto risalente all'annata in cui Zeman allenò la Salernitana.