Avellino, via i gazebo dal corso

Parte la sostituzioni degli arredi. Domani mattina all'alba dovrebbero iniziare i lavori.

avellino via i gazebo dal corso
Avellino.  

La mattinata di domani sarà ricordata, probabilmente, come “il canto del cigno” dei “chiodi” del Corso di Avellino. Verranno rimossi i gazebo a forma di doccia, istallati nel 2011, e trasferiti a Parco Santo Spirito e a Contrada Bagnoli. In attesa del nuovo arredo, per il quale sono stati destinati circa 400mila euro, annunciati dall’assessore all’Urbanistica, Ugo Tomasone. Il Comune ha inoltre in programma la realizzazione di un impianto di illuminazione al centro storico, nei pressi del Duomo e della Torre dell’Orologio. I lavori di rimozione dei gazebo dovrebbero subire un'interruzione in occasione dell'istallazione degli addobbi natalizi. Intanto, come annunciato ieri da Ottopagine.it, sono stati già istallati, proprio per il periodo natalizio, alcune barriere di sicurezza previste dalla nuova normativa in materia. A Piazza Libertà è già visibile lo scheletro in metallo dell'albero che dovrebbe essere illuminato e segnare di fatto l'inzio delle festività natalizie in città. Montate anche diverse casette espositive.