Educazione alla salute, due appuntamenti al Liceo Imbriani

Domani il virologo Tarro spiegherà l'importanza dei vaccini. Martedì la prevenzione della tiroide

educazione alla salute due appuntamenti al liceo imbriani
Avellino.  

Entra nel vivo il progetto di "Educazione alla salute" del Liceo Imbriani di Avellino con una serie di appuntamenti che puntano a informare e coinvolgere gli studenti rispetto alle buone pratiche sanitarie. Si comincia domani dalle 10.30 con una giornata che mette in evidenza l'importanza dei vaccini. Titolo dell'iniziativa: "Usa il cuore, ma con la testa". Introduce la professoressa Maria Virginia Pellecchia, referente per il progetto "Educazione alla Salute" del liceo Imbriani. Previsti gli interventi dei medici Giovanni Gerorolima, responsabile service "La tutela della salute" e Giulio Tarro, virologo noto per le sue battaglie contro i veleni nella Terra dei Fuochi. Seguirà un dibattito con gli alunni che sarà concluso dalla professoressa Stella Naddeo, dirigente scolastico dell'Imbriani. La seconda iniziativa rientra invece nel percorso di alternanza scuola-lavoro “Verso le professioni sanitarie”. E sarà una giornata dedicata alla prevenzione delle patologie tiroidee, in concomitanza della settimana mondiale della tiroide. L'appuntamento è per martedì mattina dalle 9 alle 13 quando sono previste visite ed ecografie gratuite per gli studenti effettuate dalla dottoressa Marica Grasso. Slogan della manifestazione: "Previeni e non pentirtene".