Forestali senza stipendio, l'allarme dei sindacati

Domani si riuniscono in assemblea presso la Comunità montana Valle Ufita

forestali senza stipendio l allarme dei sindacati
Ariano Irpino.  

Operai delle Comunità Montane senza stipendio, l'allarme dei sindacati. Dopo il nulla di fatto in Prefettura, domani le organizzazioni sindacali, Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil, convocano un assemblea presso la Comunità montana Valle Ufita di Ariano Irpino. 

«Siamo davvero sconcertati dall'atteggiamento dell'Ente, il quale, nonostante in Regione Campania sia stato preso un impegno chiaro circa il pagamento degli stipendi arretrati,  condiviso da tutte le parti compreso l'Uncem (rappresentante degli enti delegati), non sblocca le risorse. Le somme anticipate dalla Regione ammontano a 400mila euro eppure non si registra nessun passo in avanti. La stessa Regione, ad oggi, non ha prodotto ancora la determinazione del pagamento almeno di una mensilità nonostante i ripetuti solleciti fatti». 

«Vogliamo ricordare che sono trascorsi 15 giorni dall'incontro avuto in Prefettura dove abbiamo denunciato l'atteggiamento scorretto sulla mancata contrattazione obbligatoria e il non rispetto della tutela e della salvaguardia dei lavoratori. In quella sede, era stato preso l'impegno circa la riapertura delle relazioni sindacali, tuttavia nulla è cambiato da allora» dichiara Antonello Alviggi della Flai Cgil. 

«Per questo motivo, oltre a riservarci possibili iniziative legali, domani lavoratori e le Oo. Ss. si autovocano per decidere e chiedere chiarezza rispetto a quest'annosa vicenda».

«Tutti gli amministratori comunali che hanno espresso il Presidente della Comunità Montana  dell'Ufita dovrebbero anche riflettere se è compatibile il suo agire con questa insostenibile situazione.»