Sul web scoppia il caso del serpente gigante

La bufala sui social. La foto e i commenti degli utenti: da anni la stessa foto farlocca

sul web scoppia il caso del serpente gigante
Avellino.  

La bufala corre sul web e arriva anche in Irpinia. Precisamente a Volturara Irpina, Castelvetere e tanti altri comuni. Dove il popolo di Facebook da alcune ore sta letteralmente impazzendo per la foto che ritrae un grosso serpente, un boa, che sarebbe stato imprigionato e ucciso tra i fili di nylon utilizzati da una pressa per creare le rotoballe di fieno. 

Una foto nella quale si distingue nitidamente il rettile ucciso e impigliato nella grossa balla di fieno. Il tutto, a dire degli internauti, sarebbe stato immortalato in un terreno periferico di Volturara, piuttosto che in altri comuni altirpini, ma anche sanniti. 

Basta però digitare su google “serpente rotoballa” che il motore di ricerca visualizza una serie di link dove è riportata la notizia con articoli e addirittura approfondimenti dalla Toscana alla Calabria ed altri, invece, che mettono in guardia gli utenti del fatto che si tratta di una bufala. Insomma, una foto per scatenare commenti, curiosità e reazioni. Qualcuno candidamente ci ha creduto.