"Ciao Annamaria, non meritavi di volare via così presto"

Una notizia tristissima per Ariano Irpino

ciao annamaria non meritavi di volare via cosi presto

Non si può morire a soli 28 anni...

Ariano Irpino.  

Ha lottato fino all'ultimo, pur consapevole della sua malattia, senza mai far pesare nulla ai sui cari e alle tantissime persone amiche intorno a lei. Donna, mamma e moglie straordinaria.

Un calvario, quello di Annamaria Grasso, 28 anni, che ha saputo affrontare con forza, coraggio e speranza. La stessa che spesso ha invocato e trasmesso agli altri, alle persone ammalate come lei, attraverso la preghiera, da un letto d'ospedale.

Una triste data per l'umanità l'11 settembre, che difficilmente potrà essere dimenticata anche ad Ariano Irpino nel popoloso Rione Cardito, dove la notizia della scomparsa della giovane donna dall'animo dolcissimo ha gettato tutti nello sconforto e nel dolore più cupo. Un mare di bontà e di grande umanità, in quei suoi occhi limpidissimi. Da oggi c'è una stella in meno, a brillare nel cielo di Ariano Irpino.

Un abbraccio affettuoso, viene rivolto al marito Beniamino Lo Conte, persona squisita, alla figlia Jessica, ai genitori Lina e Pino e al fratello Francesco. Domani alle 17 partendo dall'ospedale, le verrà rivolto l'ultimo affettuoso abbraccio nel Santuario Madonna di Fatima.