San Gerardo e quel segreto svelato a Gesualdo

Una perizia medico legale scientifica sulle ossa del santo eseguita da un medico irpino

san gerardo e quel segreto svelato a gesualdo

Da Gesualdo, la notizia che ha commosso tutti...

Gesualdo.  

Fu eseguita in Irpinia, a Sant’Angelo dei Lombardi la radiografia sulle ossa di San Gerardo Maiella. Una perizia medico legale scientifica ad opera di docenti e ricercatori a cui prese parte  l’ex responsabile del servizio di radiologia dell’ospedale santangiolese, medico e scrittore irpino attualmente in servizio al Moscati di Avellino Giovanni Savignano.

A svelare la notizia nella chiesa dell’addolorata a Gesualdo, dopo oltre 23 anni di silenzio è stato Padre Enzo Gaudio nel corso della celebrazione dedicata alla memoria di San Gerardo Maiella.

"Un'esperienza, molto riservata, che ho confidato al parroco e a sacerdoti e teologi - afferma Savignano - avvenuta casualmente in Irpinia. Mi sono trovato felicemente coinvolto in questa vicenda. Il fatto di partecipare ad una perizia del genere, dalle periferie dell'irpinia, allora ero ai primi momenti della mia professione è stato per me un motivo di crescita scientifica. E da credente, essendo cresciuto nell'azione cattolica è una grande emozione.La vita di questo santo e la sua grande opera, va senza dubbio rivalutata, partendo proprio da Gesualdo."