Tribunale nel vecchio Moscati, gli avvocati frenano

Intanto la Giunta Festa stanzia 7 milioni per l'adeguamento di Piazza d'Armi

tribunale nel vecchio moscati gli avvocati frenano
Avellino.  

Tribunale di Avellino, via libera ai lavori di restyling. La Giunta comunale delibera lo stanziamento di 7 milioni di euro per adeguare l'edificio con interventi antincendio e antisismici nel piano interrato di Piazza d'armi ma non dovrebbero esserci disagi permettendo così il regolare funzionamento degli uffici giudiziari per magistrati, avvocati e utenti.

“E’ un qualcosa di cui si parla ciclicamente – afferma l’ex presidente dell’Ordine degli Avvocati Fabio Benigni – anche durante la mia presidenza lo si è fatto ripetutamente ma poi non si è mai partiti. Prendo atto di questa volontà del sindaco Festa e auspico che quanto prima si realizzino questi interventi, tanto attesi da anni”.

Questa delibera sembra però stridere con il progetto dell’amministrazione comunale di trasferire il Palazzo di Giustizia nei locali dell’ex ospedale Moscati di Viale Italia. Un'idea che non convince Benigni.

“E’ un ipotesi che, ricordo, venne già fuori nel 2013. Personalmente non la ritengo praticabile in un periodo di tempo ragionevole, pur se noi del mondo della giustizia siamo abituati a tempi non ragionevoli...In ogni caso, allo stato attuale, faccio fatica a vedere soluzioni alternative. Temo che solo le nuove generazioni vedranno il nuovo Tribunale".