«Non bocciate chi ha copiato alla maturità»

La posizione dell'unione degli studenti

non bocciate chi ha copiato alla maturita
Avellino.  

Domani c'è il quizzone e fa discutere il caso dei due studenti del Colletta sospesi per aver copiato durante la versione dagli smatphone. L’Unione degli studenti di Avellino, intanto, sulla propria pagina Facebook ha scritto ieri «No alla bocciatura». Intanto c'è il ricorso al Tar dei genitori. E interviene Raffaele Guarino, rappresentante dell’Uds in provincia. «Nonostante i loro studi, le capacità e le conoscenze da loro acquisite, credo che questi studenti siano stati spinti per timore, per mancanza di fiducia in loro stessi a “confrontare” la loro versione con quella di un sito internet. Bisogna chiedersi cosa li abbia spinti a fare ciò».

Redazione