Altro che bici! Corrono solo le polemiche sulla ciclabile

Cipriano e Giordano accusano: "Uno scempio, va fermato"

altro che bici corrono solo le polemiche sulla ciclabile
Avellino.  

Altro che biciclette. Per ora corrono solo le polemiche lungo la pista ciclabile che il comune di Avellino sta realizzando a Viale Italia, nel tratto che costeggia la caserma Berardi. Un progetto nato all'epoca della giunta Foti e messo in atto dall'attuale amministrazione. 

I consiglieri d'opposizione Nicola Giordano e Luca Cipriano accusano: "Una lingua d'asfalto ha preso il posto della pregiata pavimentazione in porfido, se non si è perso un attimo per rompere tutto e cancellare un pezzo di storia della città - attacca Giordano - l'ennesima dimostrazione di un amministrazione poco attenta e poco sensibile. Il Comune chiarisca e ci dica se per validare il progetto è stato acquisito il parere della sovrintendenza".

Cipriano rincara la dose sui social: "Avete deturpato l’intero Viale Italia, già ridotto ai minimi termini per abbandono e sporcizia.E per fare cosa? Una colata di asfalto, ad una sola corsia, brutta, stretta ed inutilizzabile. Risultato: Soldi pubblici buttati, Senso estetico zero, Senso pratico sotto zero".