Gianluigi, un pugile irpino alla conquista di Sidney

Gianluigi Ventre da Solofra a Sidney per diventare un professionista

gianluigi un pugile irpino alla conquista di sidney
Solofra.  

Unire passione, lavoro e sogni. E poi girare il mondo, raggiungendo mete lontane. Gianluigi Ventre, 25 anni originario di Montoro, ha deciso di farlo. Un percorso tutto in salita per raggiungere i suoi obiettivi. Dopo essersi diplomato all'Itis di Solofra, dove trascorreva il tempo con i suoi amici, a 19 anni ha iniziato ad avvicinarsi alla boxe. Seguendo il pugilato in tv, ha deciso di comprare un sacco per allenarsi a casa da solo. Ma la voglia di imparare lo ha spinto ad andare in palestra. Il suo percorso ha avuto inizio a Serino con l'ex pugile Agostino Cardamone.

Pur essendo giovanissimo, Gianluigi da qualche anno vive lontano dall'Italia e dalla sua famiglia. Dopo aver debuttato come dilettante ad Avellino, dove ha tenuto 22 match, di cui 18 vinti, ha deciso di trasferirsi prima a Roma, poi a Firenze e a Milano, continuandosi ad allenare. Il 29 aprile Gianluigi debutterà come pugile professionista «Il primo incontro avverrà in casa dell'avversario quindi l'emozione è tanta. 

Sabina Lancio