Addio a Mario Mazza «E' morto un galantuomo»

Summonte piange lo storico pizzaiolo, punto di riferimento per tutti

addio a mario mazza e morto un galantuomo
Summonte.  

Si sono tenuti ieri i funerali di Mario Mazza storico pizzaiolo, ristoratore, decano dell'imprenditoria a Summonte. Con lui se ne va un pezzo di storia del piccolo paesino arroccato in alta quota a due passi dalle vette del Partenio. Un malore lo ha colpito lo scorso martedì. Ha lottato per la vita per giorni. Poi il suo cuore ha smesso di battere. Protagonista indiscusso della vita comunitaria, con la sua attività, Le Fontanelle, ha rappresentato un vero e proprio punto di riferimento per chi vive e frequenta Summonte e via Morroni.

Sempre attento alle esigenze della contrada ha rappresentato l'anima autentica dell'essere fieramente abitante di Summonte. Messaggi di cordoglio stanno raggiungento i familiari di Mario Mazza. Instancabile lavoratore, persona seria, onesta, benvoluta verrà ricordata con immutato affetto da tanti.