Va in bagno e si spara col fucile: dramma a Summonte

Dove intorno alle 19.30 di oggi un uomo si è tolto la vita.

va in bagno e si spara col fucile dramma a summonte

L’ambulanza è giunta a tutta velocità dalla città ospedaliera. Purtroppo il personale medico ha soltanto potuto constatare il decesso. I carabinieri del comando provinciale stanno cercando di ricostruire l’accaduto.

Summonte.  

 

di Andrea Fantucchio

Dramma a Summonte, dove poco dopo le 19.30 di oggi, un 58enne del posto si è tolto la vita. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo si sarebbe chiuso nel bagno della sua abitazione con un fucile da caccia regolarmente registrato. E lì dentro avrebbe premuto il grilletto.

A sentire lo sparo i familiari, che sono subito corsi a vedere cosa fosse successo, trovandosi di fronte il corpo dell'uomo in una pozza di sangue. E' stata chiamata l’ambulanza arrivata a tutta velocità dalla città ospedaliera. Una corsa forsennata, purtroppo inutile. Quando il personale medico è giunto sul posto, ha infatti soltanto potuto constatare il decesso.

Sulla morte dell’uomo stanno cercando di fare chiarezza i carabinieri del comando provinciale di Avellino diretti dal comandante, Niccolò Pirronti. Al momento non si conoscono le ragioni che hanno spinto il 58enne a compiere il gesto estremo. Sconvolta la tranquilla comunità di Summonte. Dove l’uomo, dipendente di di una ditta di spazzamento, era molto conosciuto.