Medio Calore, non si arresta l'ondata di furti

Resta altissimo l'allarme tra Mirabella Eclano e Montemiletto

medio calore non si arresta l ondata di furti

Medio Calore, una terra di mezzo, quindi di passaggio e purtroppo anche di scorribande furtive. ..

Montemiletto.  

Il Medio Calore è nuovamente sotto scacco di una banda di malviventi che da tempo  sta mettendo a segno una serie di furti, anche tentati, in diverse abitazioni del comprensorio che va da Mirabella Eclano a Montemiletto.

Negli ultimi giorni però l'attenzione della banda si è concentrata su Venticano. E' qui che in poche ore sono stati registrati colpi in alcune abitazioni. I ladri hanno approfittato dell'assenza dei proprietari per rubare e fare soprattutto molti danni. In un caso invece il colpo è saltato perché la padrona di casa, una professionista del posto, ha notato alcune ombre attorno alla villa e ha fatto scattare il sistema d'allarme, mettendo così in fuga i malintenzionati.

E' invece riuscito il raid in una casa alle porte di Castel del Lago. I carabinieri hanno intensificato i controlli alla luce di questa ennesima escalation di incursioni. La vicinanza della rete autostradale favorisce la fuga dei ladri che, secondo gli investigatori, potrebbero essere ex militari dell'Est Europa per la rapidità con agiscono e spariscono. Intanto, nella zona cresce la preoccupazione.