Colata di fango a Montoro: "Prima quel rumore, poi la frana"

Dal monte Salto i crolli

colata di fango a montoro prima quel rumore poi la frana

Nel tg di Ottochannel Tv canale 696 del digitale terrestre delle ore 14 le interviste e tutti gli approfondimenti da Montoro

Montoro.  

 

di Siep

Tutto come lo scorso settembre. Dal monte distrutto dagli incendi è crollato fango e pietrisco. Ancora una volta tragedia evitata, ma quattro famiglie sono bloccate in casa e decine di altre costrette a spalare fango ed ammassare pietrame.

Solo quindici i minuti di pioggia battente ed è accaduto lo stesso dramma.

Succede a Montoro alla contrada Parrelle alla frazione Piano. Chiusa per allagamento anche la stra- da provinciale n°88 dei Due Principati nel tratto che va dal cimitero della congrega del Santissimo Sacramento di Piano all’inizio dell’abitato della frazione Preturo.

Un'auto stava transitando quando è colato il fiume di fango. Prima il boato, poi la colata. 

Immediatamente avvertiti i vigili del fuoco del distaccamento di Avellino, i carabinieri della locale stazione, la polizia municipale e la protezione civile.

La paura è stata davvero tanta per tutti. Quattro le case isolate.

Per gli abitanti uscire dalle case è stata un’ impresa. La strada provinciale n° 88 è rimasta allagata completamente, dato che dal vallone Arenara è scesa una sorta di slavina. Oltre dieci centimetri di melma che hanno bloccato l’accesso a molte abitazioni del posto. Disagi anche nell’abitato di Piano dove il fango è arrivato fino al municipio. Tutti armati di secchi e scope, pale e altri attrezzi anche stamane lavorano per ripulire case, strade, cantine e garage, negozi e locali.