Irpinia, derubata nell'area di servizio: condannato camionista

Il furto era avvenuto in una nota area di servizio di Nusco, lungo l'Ofantina.

irpinia derubata nell area di servizio condannato camionista

La vittima, una 62enne irpina, rappresentata in aula dall'avvocato Gerardo Santamaria, aveva denunciato il furto di un portafoglio e alcuni documenti.

Nusco.  

 

di Andrea Fantucchio 

Quattro mesi, pena sospesa. La decisione del giudice Maria Rega per S.A, di Baronissi, uno dei due camionisti accusati di aver derubato una 62enne irpina. Il furto sarebbe avvenuto in una nota area di servizio di Nusco, lungo l'Ofantina, il 27 dicembre 2012.

I due uomini, approfittando di un momento di distrazione della signora, avrebbero svuotato la borsa lasciata su una sedia all'esterno dell'area di servizio.  Ripresi dalle telecamere, si sarebbero anche divisi i soldi, circa trecento euro, prima di salire sul mezzo e ripartire. Oltre al denaro erano stati portati via  anche la carta d'identità della donna, una patente e una carta banco posta.

Le immagini del circuito di telecamere avevano ripreso la targa del camion su quale viaggiavano i due sospettati, fermati il giorno successivo delle forze dell'ordine. La vittima è stata assistita nel corso del processo dall'avvocato Gerardo Santamaria. L'altro camionista ha scelto il rito abbreviato che sarà celebrato il 19 gennaio.