Minacce al sindaco di Lauro: assolto

L'assoluzione per l'uomo che era accusato di aver intimidito il primo cittadino.

minacce al sindaco di lauro assolto
Lauro.  

 

di AnFan

E' stato assolto Antonio Mazzocchi, 50 anni, di Lauro. Era stato accusato di minaccia con l'aggravante del metodo mafioso nei confronti del sindaco del suo paese, Antonio Bossone. I fatti si riferiscono al maggio del 2014. Il pm della Procura generale di Napoli, Francesco Soviero, aveva chiesto due anni di reclusione.

Ma il collegio giudicante presieduto da Roberto Melone, a latere Francesca Spella e Viviana Centola, ha invece deciso per l'assoluzione. Non sono state ritenute sufficienti le prove raccolte dall'accusa. Nè tanto meno la testimonianza del sindaco ascoltato in aula durante il processo.