Ecco la nuova convenzione fra Comune e l'onlus "Noi con Loro"

E' stata pubblicata la proposta di modifica dell'accordo. Sostanziali novità e restrizioni.

ecco la nuova convenzione fra comune e l onlus noi con loro
Avellino.  

 

di Andrea Fantucchio 

Nuova svolta nella vicenda che riguarda le onlus di Avellino finite sotto inchiesta, “Noi con Loro” e “Aias”. E' apparsa sull'albo pretorio del Comune di Avellino la proposta di modifica della convenzione che lega l'ente di Piazza del Popolo e l'associazione "Noi con Loro".

La proposta, votata da tutti e sette gli assessori presenti, ridefinisce alcuni punti dell'accordo precedente. La onlus "Noi con Loro" non potrà più concedere in uso a titolo oneroso in comodato, in locazione, lo spazio a lei assegnato, ad associazioni o enti che perseguano attività sociali. Nella delibera si chiarisce anche che l'associazione non potrà neppure alienare le strutture realizzate sul suolo del comune.

Di fatto l'amministrazione Foti decide di intervenire su una questione che aveva fatto parecchio discutere nei mesi precedenti. Il sindaco aveva annunciato di voler rivedere l'accordo dopo alcuni accertamenti. 

Ricorderete anche le dure dichiarazioni dell'ex premier, Ciriaco De Mita, che commentando quanto accaduto alla Onlus presieduta dalla moglie, poi indagata, aveva attaccato il sindaco, Paolo Foti. E definito «le questioni su autorizzazioni, rilasciate o meno, una gran coglionata».

Aveva inoltre chiarito che era stato lui a suggerire alla moglie di associare l'opera al Comune.

Intanto procede parallelamente la vicenda giudiziaria. La scorsa settimana è stato ascoltato in Procura, come persona informata dei fatti, proprio Ciriaco De Mita.

Dieci sono al momento le persone sotto inchiesta accusate a vario titolo di abuso d’ufficio, false fatturazioni e associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio. I pm Rosario Cantelmo e Vincenzo D'Onofrio indagano su una presunta distrazione di fondi di diversi milioni di euro in favore di altre società che nulla avrebbero a che fare con l'assistenza sanitaria.