Incidente in moto: veglia per il 20enne in prognosi riservata

Veglia di preghiera nel comune di Avella. Le condizioni del ragazzo restato delicate ma stabili.

incidente in moto veglia per il 20enne in prognosi riservata
Avella.  

 

di AnFan 

Ieri c'è stata una veglia di preghiera per il 20enne di Avella rimasto coinvolto in un violento incidente stradale, lungo la la Statale 7 bis non lontano dallo svincolo che dal comune napoletano di Casamarciano conduce a Nola. Il ragazzo è in prognosi riservata. Dopo che i medici del reparto di Rianimazione del Moscati, di Avellino, lo hanno sottoposto a una delicata operazione per ridurre i danni riportati alla testa a causa dello schianto.

Nell'incidente sono state coinvolte una Seat Ibiza, guidata da due giovani di Pago del Vallo di Lauro, e uno scooter 150 con a bordo proprio due ragazzi di Avella che hanno avuto la peggio. Oltre al 20enne c'era anche 18enne. I due giovani Avellani erano di ritorno da Nola. L’autista della Seat si è fermato a prestare soccorso. Quando il personale del 118 è arrivato sul posto ha trovato il ventenne che perdeva sangue da diverse ferite su tutto il corpo. Mentre il 18enne aveva un forte dolore a un piede. E’ seguito il ricovero al pronto soccorso di Nola. Poi, dopo aver ricevuto le prime cure, il 20enne è stato trasferito all’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. Nel reparto di Rianimazione. Gli specialisti, guidati dal primario Pino Galasso, lo hanno poi operato con successo.