Strade ghiacciate e senza sale: si salvi chi può

Ancora una mattinata da incubo causa neve e ghiaccio

strade ghiacciate e senza sale si salvi chi puo

Tutto questo nonostante le raccomandazioni in largo anticipo da parte della Protezione Civile Campania a tutti gli enti preposti, Comuni, Anas e Provincia...

Auto e camion d traverso. Per chi si è messo in viaggio di buon mattino lungo molte strade provinciali, dall'Alta Irpinia alla Baronia principalmente, è stato un viaggio da incubo, ad alto rischio.

La foto di riferimento in questo articolo si riferisce alla zona di Carmasciano nel territorio tra Guardia Lombardi e Rocca San Felice.

Nessuna traccia dei mezzi spargisale qui come in altri punti critici dell'Irpinia. "Ci è andata bene anche oggi, ringraziando il Signore, che ci ha messo una mano - ci dice un'automobilista - è vergognoso, quello che stiamo assistendo quest'anno su molte strade. Ghiaccio ovunque  e finora solo per miracolo non ci è scappato il morto." Un appello viene rivolto alla Provincia di Avellino affinchè venga rivolta maggiore attenzione soprattutto nelle ore notturne sulle varie arterie di sua competenza.

Situazione tranquilla, ci viene segnalata invece da Vallata grazie ad un vero e proprio tour de force da parte del sindaco Giuseppe Leone. E c'è chi per sdrammatizzare ironizza: "Colpa del cardiologo, che ha ordinato di usare poco sale."

Nelle foto in basso all'articolo, la situazione altrettanto critica, già nella serata di ieri nel territorio di Flumeri, anche in questo caso, abbandonato a se stesso, così come accaduto nei giorni scorsi per la Fondo Valle Ufita, Vallesaccarda, Bisaccia ed altri comuni.

Tutto questo nonostante le raccomandazioni in largo anticipo da parte della Protezione Civile Campania a tutti gli enti preposti, Comuni, Anas e Provincia.