Ariano, arrestati i due rapinatori seriali di negozi

Operazione congiunta di Polizia e Carabinieri

ariano arrestati i due rapinatori seriali di negozi

I due giovani attraverso varie azione molte delle quali compiute in pieno giorno, avevano letteralmente seminato il panico tra i commercianti dell’Arianese e dei comuni limitrofi, tra cui Melito Irpino e Montecalvo...

Ariano Irpino.  

Svolta nelle indagini su una serie di furti e rapine seriali avvenute nei mesi scorsi ad Ariano Irpino ai danni di diverse attività commerciali del centro e della periferia. 

Il giudice per le indagini preliminari su richiesta dei magistrati della Procura di Benevento ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare a carico di due giovani del luogo, di cui uno già in carcere per gli stessi reati. 

Sarebbero loro gli autori di almeno cinque furti aggravati ai danni di commercianti. In quasi tutti gli episodi si erano impossessati del registratore di cassa. L'operazione ha visto impegnati in maniera congiunta e sinergica i Carabinieri del nucleo operativo guidati dal capitano Andrea Marchese e la Polizia sotto la direzione del vice questore Maria Felicia Salerno. Gli episodi criminosi risalgono, allo scorso mese di ottobre 2018.

I due giovani attraverso varie azione molte delle quali compiute in pieno giorno, avevano letteralmente seminato il panico tra i commercianti dell’Arianese e dei comuni limitrofi, tra cui Melito Irpino e Montecalvo. 

Le indagini hanno fatto il loro corso e permesso di acquisire decisivi elementi al fine di dimostrare il coinvolgimento dei due nei vari allarmanti episodi criminosi. In esecuzione della ordinanza cautelare emessa dal Gip, uno dei due indagati è stato tradotto in carcere, mentre agli arresti domiciliari, presso la propria abitazione. Per i commercianti della città, che ringraziano le forze dell'ordine per l'attività svolta, è la fine di un incubo.