Bagnoli: proponeva falsi contratti, beccato 30enne

Si tratta di un giovane dell'hinterland vesuviano

bagnoli proponeva falsi contratti beccato 30enne
Bagnoli Irpino.  

È stato individuato dai carabinieri della stazione di Bagnoli Irpino un 30enne dell’hinterland vesuviano che si spacciava per agente finanziario, stipulando contratti di finanziamenti e incassando fraudolentemente le fantomatiche spese di istruttoria della pratica.

A cadere nella sua rete un 35enne che, consigliato da un amico, contattava il sedicente agente finanziario che, dopo qualche giorno, elegantemente vestito, si presentava a casa della vittima proponendogli un finanziamento a tassi agevolatissimi. Con artifizi e raggiri riusciva così a conquistare la fiducia dell’uomo che sottoscriveva un contratto per un prestito di circa 12mila euro, facendosi consegnare fraudolentemente, “a garanzia”, denaro contante e assegni bancari per un importo complessivo di circa tremila euro.