Officine nel mirino dei Forestali, dissequestro a Paternopoli

La decisione del giudice di Benevento che ha accolto il ricorso dell'avvocato Rosato

officine nel mirino dei forestali dissequestro a paternopoli
Paternopoli.  

Il  tribunale di Benevento ha accolto l'istanza di dissequestro proposta dall’avvocato Isaia Rosato avverso il sequestro di una officina - carrozzeria di Paternopoli. La chiusura è scattata in seguito a un intervento dei carabinieri Forestali agli inizi di maggio. I militari effettuarono una serie di controlli presso autolavaggi e officine. Nell’ambito delle ispezioni sono stati denunciati alcuni imprenditori, titolari delle officine per  deposito incontrollato di rifiuti e sono scattate scattate sanzioni amministrative per un totale di oltre 1.500 euro per i titolari di altre due autofficine che avevano omesso la compilazione del registro aziendale di carico e scarico dei rifiuti. Finalmente, ad una di queste officine, questa mattina sono stati tolti i sigilli e l’attività può riprendere a pieno regime le sue funzioni.