Lavoratore in nero nel negozio cinese, scatta maxi sanzione

I controlli dei carabinieri di Salza Irpina a Santo Stefano del Sole

lavoratore in nero nel negozio cinese scatta maxi sanzione
Santo Stefano del Sole.  

Controlli dei carabinieri di Avellino nei locali commericiali. In particolare, all’esito delle verifiche eseguite dai Carabinieri della Stazione di Salza Irpina, che hanno operato con l’Ispettorato del Lavoro di Avellino, è stato segnalato  il titolare di un’attività commerciale, di origini asiatiche, ritenuto responsabile di avere alle proprie dipendenze un lavoratore “in nero”.

Oltre alla “maxi-sanzione per il lavoro irregolare” è scattata la proposta di sospensione per l’attività, in quanto impiegava lavoratori privi di regolare assunzione in misura superiore alla soglia del venti percento del totale delle rispettive maestranze fissata dalla normativa vigente.