Investito a Pianodardine, muore dopo 15 giorni di agonia

Non ce l'ha fatta il 62enne di Avellino

investito a pianodardine muore dopo 15 giorni di agonia
Avellino.  

 Purtroppo non ce l'ha fatta il 62enne (N.A.) di Avellino investito, in via Pianodardine ad Avellino. La mattina del 2 ottobre l’uomo si era fermato a parlare con un amico e si era poggiato (nella parte anteriore) alla macchina del suo amico, parcheggiata lungo il marciapiede. Improvvisamente, un’altra auto, guidata da una donna, ha perso il controllo (per cause ancora da accertare), è piombata sulla macchina del malcapitato, tamponandola ha fatto sbalzare il 62enne. L'uomo ha fatto un volo di diversi metri prima di finire sull'asfalto. 

Trasportato immediatamente in ospedale, le sue condizioni erano apparse immediatamente gravi. Nel pomeriggio di ieri, i medici hanno accertato la morte cerebrale e, dopo due settimane, il 62enne ha smesso di lottare.