Avellino, blitz dei Nas in bar sui Cappuccini: trovato minore a lavoro in nero

I carabinieri hanno sequestrato anche 50 Kg di alimenti di dubbia provenienza

avellino blitz dei nas in bar sui cappuccini trovato minore a lavoro in nero

Impartite sanzioni amministrative per 17.620 euro e una prescrizione penale da 9825 euro

Avellino.  

Nell'ambito dei controlli alla movida  predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e i NAS di Salerno hanno effettuato un'ispezione in un noto locale cittadino sito in località Cappuccini. 

I NAS hanno sequestrato  50 Kg di prodotti alimentari di dubbia provenienza e in assenza di tracciabilità. Il titolare del bar è stato diffidato per carenza strutturale ed igiene con il preavviso di ripristinare il tutto entro 20 giorni. Elevata anche una sanzione amministrativa pari a euro 1.500.

Non solo. Dagli accertamenti eseguiti all'interno del locale i militari dell'Ispettorato del Lavoro  hanno contestato la presenza di quattro lavoratori in nero, di cui uno di minore età. Per questo il titolare dell’esercizio veniva deferito in stato di libertà. Le cinque contestazioni delle forze dell’ordine portavano a sanzioni amministrative pari a 17.620 euro. Impartita, inoltre, una prescrizione penale per un totale di 9.825 euro.