Aiello del Sabato, amianto abbandonato nei boschi

Discariche abusive in località "Acqua della vipera"

aiello del sabato amianto abbandonato nei boschi
Aiello del Sabato.  

Amianto abbandonato nei boschi di Aiello del Sabato. Accade in località "acqua della vipera". Al margine della strada sono stati lasciati cinque sacchetti, alcuni facilmente riconoscibili altri fra la vegetazione sono stati abbandonati in montagna. Quei sacchetti contengono eternit ovverosia un materiale contenente fibre di amianto. Eternit in pezzi oppure in lastre intere che in alcuni casi sono stati semplicemente coperte con dei teli di plastica. La pericolosità dell'eternit è dovuta al fatto che i manufatti di questo materiale, nel caso il loro stato di conservazione non sia buono, tendono a liberare nell'aria microfibre di amianto che vengono inalate con la respirazione. Quei sacchetti, quei teli di plastica sono sottoposti all'azione delle intemperie e non rappresentano certo una valida barriera che possa evitare che l'eternit si sfaldi liberando nell'aria particelle di amianto dannose per la salute. Ma non c'è solo eternit. Nel verde sono state abbandonate anche una grande quantità di pannelli di catrame di quelli utilizzati per l'isolamento dei tetti per preservarli falle infiltrazioni di acqua.

G.A.