Teora, assemblea per la nascita di un circuito di associazioni

L'obiettivo è porre le basi per un progetto di interscambio in vista della prossima estate

teora assemblea per la nascita di un circuito di associazioni
Teora.  

Rceviamo e pubblichiamo un comunicato a firma di Pietro Sibilia, consigliere comunale delegato alla cultura e turismo del Comune di Teora; Valentina Restaino (MGA - sindacato nazionale forense); Concita Meo, "Albero per tutti" e "Musicalmente"; Maria Antonietta Ruggiero (Pro Loco Lioni); Antonella Petrozzin (Pro Loco Compsa) e Roberto Buglione de Fillippis (Attack Irpinia).

“L'idea è quella della nascita di un circuito di associazioni per l'estate in Irpinia; ci è venuta discutendo dell’importanza delle associazioni e delle organizzazioni di volontariato e di promozione del territorio irpino che, con enormi sacrifici, affiancano  le amministrazioni pubbliche nell’erogazione di fondamentali servizi sociali e di valorizzazione culturale, turistica e ambientale dei nostri paesi. Queste associazioni svolgono un ruolo fondamentale arricchendo la comunità di servizi e attività che i Comuni non sarebbero in grado di erogare, ma molto di più potrebbero fare se riuscissero ad organizzarsi in un circuito virtuoso di collaborazione e di scambio di idee, conoscenze ed esperienze. Pensiamo a un’assemblea pubblica di tutte le associazioni del nostro territorio finalizzata a elaborare, per questa estate, un progetto di interscambio per la valorizzazione sociale, culturale e turistica dei nostri paesi, del nostro patrimonio storico e artigianale. Vediamoci in una prima assemblea pubblica da tenersi a Teora, sabato 30 marzo, alle ore 17, presso la Pinacoteca – museo di arte moderna, in via Nazionale, e organizziamo insieme un grande progetto di rilancio sociale e turistico delle nostre comunità."