Arte e vino, in un'etichetta per Mozart

L'iniziativa dell'Ami con il giovane artista Andrea Matarazzo

arte e vino in un etichetta per mozart
Avellino.  

Si prepara a bissare il successo ottenuto con la prima dell'ultima iniziativa realizzata l'associazione Ami (Associazione Mozart Italia) di Avellino. 
Non si tratta di note, però. Ma del connubio tra arte e gusto ispirato all'opera del grande compositore di Salisburgo.
In occasione della settimana mozartiana dello scorso maggio, l'associazione, infatti, ha lanciato l'iniziativa "Un'etichetta per Mozart".

«Abbiamo commissionato ad un giovane artista irpino, Andrea Matarazzo, la realizzazione di 23 disegni ad interpretazione delle altrettante opere di W.A. Mozart, da questi disegni abbiamo poi stampato il format etichette per una bottiglia di ottimo Taurasi, della scuola enologica "De Sanctis" di Avellino.
Durante la settimana mozartiana abbiamo venduto tutte le 23 bottiglie, ma prevediamo di realizzarne altre su prenotazione». Così ne parla il presidente e direttore artistico, il maestro Gianluca Di Donato.

 

Redazione