Cultura della legalità, i carabinieri incontrano gli studenti

L'Arma a Bisaccia

cultura della legalita i carabinieri incontrano gli studenti

La prevenzione tra i banchi di scuola

Bisaccia.  

Questa mattina, presso l’Edificio Polifunzionale di Bisaccia, si è svolto un incontro tra Carabinieri e studenti dell’Istituto Comprensivo “Torquato Tasso” e dell’Istituto Tecnico Industriale “Ettore Majorana”.

Le classi intervenute, per un totale complessivo di circa 150 alunni accompagnati da alcuni insegnanti, hanno trattato con il Comandante della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, il capitano Gianpio Minieri, argomenti finalizzati a promuovere nelle giovani leve della società di domani la cultura della legalità che troppo sovente oggi resta confinata in un patrimonio di valori non ancora condiviso da tutti.

L’Ufficiale, unitamente al maresciallo maggiore Pasquale Rutigliano, comandante della Stazione di Bisaccia, ha dialogato con i ragazzi, illustrando i servizi di controllo del territorio svolti dai Carabinieri delle 6 Compagnie e delle 68 Stazioni del Comando Provinciale di Avellino, che quotidianamente perlustrano anche le aree periferiche del territorio irpino.

Si è quindi interloquito su argomenti finalizzati all’educazione alla legalità, con particolare riguardo alle tematiche di maggior impatto con i giovani studenti, sul bullismo e cyber-bullismo, copyright e diritto d’autore nonché sulle armi ad aria compressa di libera vendita.

L’incontro, che ha visto la partecipazione anche del Sindaco di Bisaccia Marcello Arminio, è durato come di consueto circa un paio d’ore: costellato dalle molte domande rivolte dagli alunni.