Le reliquie di Santa Bernadette Soubirous ad Ariano Irpino

L'evento straordinario, domani, sabato 15 giugno alle 17.30 in piazza Plebiscito

le reliquie di santa bernadette soubirous ad ariano irpino

L'evento, in occasione dei 175 anni dalla nascita e dei 140 dalla morte della pastorella francese

Ariano Irpino.  

Arrivano in Irpinia le reliquie di Santa Bernadette Soubirous. L'evento straordinario, domani, sabato 15 giugno alle 17.30 ad Ariano in piazza Plebiscito.

Ad accoglierle sarà il Vescovo Sergio Melillo insieme  ai sacerdoti e alle autorità militari e civili a partire dal sindaco Enrico Franza. Dalla piazza in processione verranno portate in processione verso la Basilica Cattedrale. Alle 18.00 la solenne celebrazione e a seguire alle 20.30 la catechesi di Alfonso Langella: "Fate quello che vi dirà: le apparizioni di Lourdes e il cammino del discepolato cristiano. A seguire la processione aux flambeaux con la statua della Madonna di Lourdes. Domenica 16 giugno celebrazioni alle 9.00, 11.00 e 18, quest'ultima presieduta dal Vescovo Sergio Melillo. Ore 20.15 il santissimo rosario. Ore 20.45 celebrazione dei vespri e catechesi di Don Alessandro Amapani. Gaudete et exultate: "La gioia della chiamata alla santità." Atto di affidamento a Santa Bernadette e partenza della reliquie per Foggia.

L’evento

In occasione dei 175 anni dalla nascita e dei 140 dalla morte della pastorella francese, alla quale apparve per la prima volta la Madonna l’11 febbraio 1858, trentatré diocesi si alterneranno nell’esposizione e venerazione delle reliquie della veggente. L’urna, contiene una costola della santa,

Questo l’elenco delle diocesi scelte per ospitare l’urna con i resti di Bernadette:

Alessandria, Modena, Massa Carrara, Vercelli, Cesena, Spoleto, San Benedetto del Tronto, Civita Castellana, Montepulciano, Roma, Frosinone, Caserta, Napoli, Ariano Irpino, Foggia, Brindisi, Crotone, Oppido Mamertina, Patti, Palermo, Trapani, Tempio, Ozieri, Cagliari, Savona, Torino, Asti, Pistoia, Volterra, Benevento, Capua, Aversa, Albano

Bernadette Soubirous, la veggente di Lourdes all’età di 14 anni ricevette l’apparizione della Madonna. Correva l’anno 1858. Ne seguirono poi altre diciassette sempre nella grotta di Massabielle, a Lourdes. Una vita di preghiera e penitenza per la conversione dei peccatori. Beatificata nel 1925, è stata canonizzata da papa Pio XI, nel 1933.

L’Italia, è stata la prima a chiedere di ricevere le reliquie di Santa Bernadette nel 2017. Un cammino partito dal 27 aprile e che terminerà il prossimo 22 agosto 2019. 34 diocesi tra cui Ariano Irpino-Lacedonia.

L’emozione di Don Raffaele Iorizzo: “Sarà per noi un momento importante significativo e bello. Una donna che ha vissuto pienamente il rapporto con Gesù, il vangelo, la devozione alla Madonna, dando testimonianza di un amore grande per il prossimo. Rivolgo un appello a tutta la cittadinanza affinchè possa essere presente a questo straordinario evento.”