Minoranze Linguistiche, Zoccano entra nel comitato nazionale

Martedì prossimo l'assemblea per la ripartizione dei fondi ministeriali

minoranze linguistiche zoccano entra nel comitato nazionale

Un prestigioso riconoscimento per l'ex primo cittadino grecese

Greci.  

 

L’ex sindaco Bartolomeo Zoccano, attualmente consigliere comunale in opposizione alla giunta Martino, è stato nominato fra i membri del Comitato tecnico consultivo per la Tutela delle Minoranze Linguistiche storiche. Un riconoscimento prestigioso per chi durante il suo amministrativo si è prodigato tantissimo per programmare una serie di attività a difesa della lingua Arbereshe e dei riti e tradizioni. Il Ministero degli Affari Regionali consulta tale Comitato almeno due volte l’anno. La prossima riunione prevista per martedì prossimo è chiamata discutere della proposta di ripartizione dei fondi ministeriali destinati alle minoranze linguistiche. Per i componenti del Comitato di cui fa parte Zoccano non è previsto né compenso né gettone di presenza. È un’attività volta esclusivamente a tutelare minoranze storiche e linguistiche come quella della comunità grecese. Un patrimonio importante che l’amministrazione comunale sta preservando in tutti i modi da sempre.

Gianni Vigoroso