Zoccano e Martino disertano il consiglio, appello al Prefetto

Astensione della minoranza in consiglio a Greci e annunciata una protesta democratica

zoccano e martino disertano il consiglio appello al prefetto

“Il regolamento del Comune di Greci relativo ai lavoro del Consiglio – si legge nella lettera – è puntualmente disatteso, ignorato e spesso violato."

Greci.  

 

"Azioni di ostacolo e ostruzionismo politico della legittima attività di consigliere comunale, mancata risposta alle interrogazioni presentate." Con queste motivazioni a Greci i due esponenti dell’opposizione Bartolomeo Nicola Zoccano e Aurelia Iole Martino, hanno disertato il Civico Consesso in data odierna interessando dell’accaduto il Prefetto di Avellino Carlo Sessa, oltre al presidente del Consiglio Comunale e al segretario dell’ente: “Il regolamento del Comune di Greci relativo ai lavoro del Consiglio – si legge nella lettera – è puntualmente disatteso, ignorato e spesso violato. La maggioranza approva atti in completo dispregio del regolamento, in violazione di leggi o norme di Stato. Eventuali presunte omissioni di abuso d’ufficio ed altro, sono state e saranno segnalate alle competenti autorità ed uffici.” Fin qui in sintesi la comunicazione di Zoccano e Martino.

Gianni Vigoroso