Asi, passa tra gli applausi il bilancio 2018

Festa "benedice" Sirignano e ribadisce di voler rientrare nel consorzio

asi passa tra gli applausi il bilancio 2018
Avellino.  

Approvato all'unanimità e fra gli applausi dei sindaci presenti il bilancio consuntivo 2018 dell’Asi Avellino. Il saldo resta negativo, si chiude con una perdita di 323.000 ma il trend è in risalita. Basti pensare che quando Sirignano raccolse il testimone da Belmonte nel 2016 i debiti erano pari al milione e seicento mila euro. Presente anche il sindaco eletto di Avellino Gianluca Festa, che ha ribadito la volontà di far rientrare il capoluogo nell’Asi per convertire alcune attività industriali di Pianodardine in commerciali.