Senza contratto da 14 anni: "Comportamento irresponsabile"

La protesta dei lavoratori della sanità privata

senza contratto da 14 anni comportamento irresponsabile
Avellino.  

Piu' di 700 tra lavoratrici e lavoratori occupati in una decina di strutture in tutta la provincia di Avellino. E' la galassia della sanità privata in Irpinia che ha manifestato con 48 ore di azioni e proteste contro la mancata stipula del rinnovo del contratto fermo ormai da 14 anni, "anni in cui sono stati richiesti sacrifici agli operatori, tra accordi di crisi e mancata applicazione di alcuni istituti contrattuali" - spiega Licia Morsa segretario Fp-Cgil Avellino. Con i datori Aiop e Aris siamo riusciti a raggiungere una pre-intesa ma all'improvviso si sono tirati indietro e hanno deciso di non ratificare quanto deciso con la pre-intesa.

Una mobilitazione nazionale che presto culminerà in uno sciopero generale. “Prossima tappa il 24 agosto con presidi davanti alle prefetture di tutta Italia. Non ci sono scuse per giustificare il gravissimo atteggiamento di Aris e Aiop che si rimangiano la preintesa e non sottoscrivono il contratto: - aggiunge Morsa - un comportamento irresponsabile".