Da un'agricoltura sostenibile l'unica garanzia di sviluppo

Il viceministro Olivero a Summonte e ad Avellino per parlare di fondi Psr e nuove opportunità

da un agricoltura sostenibile l unica garanzia di sviluppo
Summonte.  

Questa mattina, in una sala consiliare di Summonte gremita, gli amministratori del Partenio hanno incontrato il viceministro all’Agricoltura, Andrea Olivero. A fare da padrone di casa è stato il sindaco Pasquale Giuditta il quale ha spiegato l’importanza delle produzioni irpine, soffermandosi sui grandi vini docg. E sulla necessità di fare rete. Le conclusioni sono state affidate al viceministro che ha dichiarato: «Sono necessari cambiamenti strategici che riguardano l’Intera regione, fondamentale il binomio agricoltura-territorio che oggi più che mai è a mio avviso inscindibile. Credo che sia opportuno rafforzare le origini rurali in quanto la nostra maggiore risorsa è l’agricoltura – ha spiegato Olivero all’attenta platea  - E’ questa l’unica garanzia di sviluppo possibile, insieme ad un modello sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale per avere un’imprenditoria non solo conservativa, ma in grado di ricorrere ad investimenti strategici, trasformarsi e fare sensibili passi avanti». Il viceministro è stato anche al circolo della stampa di Avellino.